Marco Caruso Speaker al Be Connected Day

Marco spiegherà come la Power Platform può essere utilizzata per ottimizzare la tua strategia aziendale a “Be Connected Day”, la conferenza sul futuro del lavoro che si terrà a Bologna il 15 giugno.

Data:15 giugno 2023

Località: CUBO in Torre Unipol, Via Larga 8, 40138 Bologna

Registrarti ora: 👉 https://www.beconnectedday.it/

Business Rules Power Platform

Le Business Rules sono una funzionalità della Power Platform che permette di applicare logica e validazioni ai dati senza scrivere codice o creare plug-in. Le Business Rules sono semplici da implementare e mantenere e possono essere applicate a livello di tabella o di form in una App Model-Driven.

In questo articolo vedremo cos’è una Business Rule, come crearla tramite un video e quali sono i vantaggi e i limiti di questa funzionalità.

Cos’è una Business Rule?

Una Business Rule è una regola che definisce cosa deve succedere quando si verifica una determinata condizione sui dati. Per esempio, si può definire una Business Rule che imposta il valore di una colonna in base al valore di un’altra colonna, o che mostra o nasconde una colonna in base a un criterio, o che valida i dati e mostra un messaggio di errore se non sono corretti. Una Business Rule è composta da una o più condizioni e da una o più azioni che vengono eseguite se le condizioni sono soddisfatte.

Come creare una Business Rule?

Per creare una Business Rule è necessario accedere alla power Platform e selezionare la tabella o la form a cui si vuole applicare la regola. Poi si deve selezionare la scheda Business Rules e cliccare su Aggiungi Business Rule. Si aprirà una finestra con il designer della Business Rule, dove si potrà impostare il nome, la descrizione, lo scope e la logica della regola. Lo scope indica a quale livello si vuole applicare la regola: a livello di entità (cioè a tutte le form che usano quella tabella), a livello di tutte le form, o a livello di una form specifica. La logica della regola si costruisce combinando condizioni e azioni tramite un’interfaccia drag-and-drop. Le condizioni possono essere basate su valori, operatori logici, operatori di confronto o funzioni. Le azioni possono essere di diversi tipi, tra cui:

  • Impostare il valore di una colonna
  • Cancellare il valore di una colonna
  • Impostare il livello di obbligatorietà di una colonna
  • Mostrare o nascondere una colonna
  • Abilitare o disabilitare una colonna
  • Validare i dati e mostrare un messaggio di errore
  • Creare una raccomandazione basata sull’intelligenza artificiale

Una volta definita la logica della regola, si deve validare, salvare e attivare la Business Rule per renderla effettiva.

Di seguito un video tutorial per come creare una business rules che nasconde o visualizza un campo

Quali sono i vantaggi e i limiti delle Business Rules?

Le Business Rules offrono diversi vantaggi rispetto ad altre soluzioni per applicare logica ai dati, tra cui:

  • Sono facili da creare e modificare senza bisogno di scrivere codice o creare plug-in
  • Sono trasparenti e documentate nella power Platform
  • Sono portatili tra diverse ambienti e dispositivi
  • Sono eseguite sia lato client che lato server, garantendo coerenza e sicurezza dei dati

Tuttavia, le Business Rules hanno anche alcuni limiti da tenere in considerazione, tra cui:

  • Non funzionano con alcune tipologie di colonne, come le scelte multi-selezione, i file o le lingue
  • Non possono interagire con altre entità o fonti di dati esterne
  • Non possono eseguire azioni complesse come inviare email o avviare flussi
  • Non possono essere scatenate da eventi diversi dal salvataggio dei dati

In conclusione, le Business Rules sono uno strumento utile e potente per applicare logica e validazioni ai dati nella power Platform senza scrivere codice. Tuttavia, non sono adatte a tutti gli scenari e possono richiedere l’integrazione con altre soluzioni come i flussi o i plug-in per realizzare funzionalità più avanzate.

Lobra Futura sponsor del Global Power Platform Bootcamp a Milano

⚡Il 24 febbraio Marco Caruso sarà speaker al prossimo Global Power Platform Bootcamp 2023 Milano con un intervento intolato “monitorare le app con Azure Application Insight

Il Global Power Platform Bootcamp 2023 – Milano è un evento gratuito, guidato dagli user group e dalle communities per tutti coloro che sono interessati ad imparare di più sulla Microsoft Power Platform.

Il Bootcamp prevede sessioni di approfondimento sui servizi della Power Platform: Power Apps, Power Automate, Power Virtual Agents, Power Pages e Power BI.

L’evento in presenza si terrà presso la Microsoft House di Milano, in Viale Pasubio 21.

Sessioni pratiche e laboratori sullo stack Power Platform saranno tenuti da esperti Microsoft e leader della comunità.

Lobra Futura è sponsor del Data Saturday Parma | 26 novembre 2022

Siamo orgogliosi di sostenere questo evento gratuito per gli utenti della #dataplatform Microsoft che offre contenuti relativi alla gestione dei dati, all’architettura cloud e ibrida, all’analisi, alla business intelligence, all’IA e molto altro ancora.

DATA SATURDAY #22

📅 Data: 26 novembre, 2022
📍Luogo: Viale G.P. Usberti – Parco Area delle Scienze, 181/a 43100 Parma
👉Registrazione: https://www.eventbrite.it/e/data-saturday-parma-2022-tickets-276828851547

Lobra Futura nuovamente sponsor di AI Day 2022

Il 18 novembre saremo nuovamente sponsor dell’#AIDay2022 presso la sede Microsoft di Roma. Con speaker come ;attia de Rose, Direttore della Specialist Team Unit Data & AI di Microsoft Italia, l’attenzione sarà rivolta allo sviluppo di applicazioni in ambiente .NET e non solo, che utilizzano l’intelligenza artificiale.

⚡Il nostro team sarà presente all’AI Day con il proprio stand. Vieni a scoprire le nostre aree di eccellenza!

AI Day 2022

📅 Data: 18 novembre, 2022

📍Luogo: Sede Microsoft Roma Via Avignone 10 00144 Roma + online

👉Registrazione: https://www.eventbrite.it/e/registrazione-ai-day-2022-421783023377

https://aiday.dotnetdev.it/